Vita intellettuale e affettiva di Benedetto Croce – III Sull’Estetica e la critica letteraria

19.00 

di Giancristiano Desiderio
anno 2022
#8 Per la critica. La voce e la scrittura 
234 pp.
ISBN 9791280074423

Acquista versione PDF

Compara
CONDIVIDI SU:

Descrizione

In una quotidianità dominata dalla vita estetica ed economica, dalle due «scienze mondane», il pensiero di Croce è indispensabile per affermarci come uomini e donne e riconoscere la bellezza, difendendoci dai conformismi, dalla propaganda e dagli slogan. Questo terzo e ultimo volume della Vita intellettuale e affettiva di Benedetto Croce, interamente dedicato alla sua opera più nota l’Estetica, a 120 anni dalla prima edizione, non ha pretesa di esaustività, bensì intende evidenziare originalità, idee e conquiste del pensiero estetico crociano. Uno strumento di lavoro per addentrarsi nell’opera del filosofo e scoprirne la sua contemporaneità alla maniera dell’autore che ha abituato i lettori a gustose e ricercate incursioni tematiche tra chicche di curiosità e un raffinato procedere intellettuale.

L'AUTORE

Giancristiano Desiderio (Pompei, 1968)
Interprete dell’opera di Benedetto Croce, lavora sui concetti di verità e potere, pensiero e libertà. Ha curato gli scritti di Luigi Einaudi e Salvatore Validutti sull’abolizione del valore legale dei titoli di studio. Tra le sue pubblicazioni si ricorda Croce ed Einaudi. Teoria e Pratica del liberalismo (Rubettino, 2020) e con Aras Edizioni Vita intellettuale e affettiva di Benedetto Croce II – Parerga e Paralipomena (2020). Il primo volume della sua Vita intellettuale e affettiva di Benedetto Croce (Liberilibri, 2014) ha vinto il Premio Acqui Storia. Scrive per il «Corriere della Sera» e altre testate.

RASSEGNA STAMPA

Rai Cultura, intervista a Gian Cristiano Desiderio, giugno 2022

Libero, Il filosofo che elevò l’arte a forma di conoscenza, recensione di Corrado Ocone, 1 giugno 2022