Spazio e libertà. Appunti per una sociologia della liberazione

12.00 

Paolo Stauder
anno 2018
#6 Zefiro – Collettivo ed individuazione
94 pp.
ISBN 9788899913496

Acquista versione PDF

Compara
CONDIVIDI SU:

IL LIBRO

Spazio e libertà sono i temi che vengono affrontati in questo volume. Il primo è il prodotto del distacco del bambino dal suo ambiente naturale. Il secondo riguarda, invece, la tendenza dell’individuo a riproporre, sul piano dei rapporti umani, il legame affettivo tra madre e figlio. Qui la libertà è soprattutto una libertà da una società che altera e reprime profondamente ogni contatto umano. La liberazione dell’uomo si presenta allora come un processo che tende a emanciparsi da una realtà sociale che privilegia la distanza, che contrappone una vita ad un’altra. Il richiamo alla vita, nei suoi contenuti normativi, è prima di tutto un modo per riflettere sulla società, sul capitale, sul destino dell’uomo.

Indice

L'AUTORE

Paolo Stauder insegna Socializzazione e processi culturali e Sociologia del cinema presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.