Anche le pagine hanno orecchi / Pages have ears too

14.00 

a cura di Alessandra Calanchi, Mario Corsi, Jan Marten Ivo Klaver, Massimo Russo
anno 2021
236 pp.
ISBN 9791280074300

Acquista versione PDF

Sfoglia la lista dei desideri
Compara
CONDIVIDI SU:

Descrizione

Cos’è il paesaggio sonoro? Come influiscono i suoni, i rumori, i silenzi sulle nostre vite? Il volume parte da una spiegazione scientifica in forma di fiaba che ci racconta cos’è il suono; prosegue con alcune narrazioni dell’esperienza della pandemia in prospettiva sonora; include due testimonianze didattiche; e si conclude nel magico mondo dei tarocchi.

I CURATORI

Alessandra Calanchi
È docente di Letteratura e Cultura Angloamericana presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Si è occupata di paesaggio sonoro nella letteratura criminale e nella fantascienza, partecipando a convegni in Italia e all’estero.

Mario Corsi
È laureato in Matematica, dopo un’esperienza come docente negli Istituti di Istruzione secondaria dal 1996 è ricercatore in Statistica Sociale presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.

Jan Marten Ivo Klaver
È professore ordinario di Letteratura e Cultura Inglese presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Il suo principale campo di ricerca riguarda il diciottesimo e diciannovesimo secolo nelle loro manifestazioni religiose, culturali e letterarie.

Massimo Russo
È ricercatore confermato presso l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, dove insegna Sociologia del tempo libero e Sociologia dell’educazione. I suoi interessi si sono concentrati sul tempo libero come fenomeno sociale, con particolare attenzione ai cambiamenti in atto sul piano percettivo e dell’ascolto negli spazi pubblici.