29/4_Diretta Facebook_Fuga per la libertà. Storia di Alda Renzi

Subito dopo l’occupazione nazista di Ancona (15 settembre 1943), migliaia di soldati italiani vengono fatti prigionieri dai tedeschi: li attende la deportazione nei campi del Reich. Alda Renzi, una sarta che vive accanto alla caserma in cui vengono confinati i soldati, escogita un piano di fuga collettiva per salvare quante più vite possibili. Con l’aiuto delle donne e della gente del posto, correndo terribili rischi, il piano di Alda riesce e, nell’arco di un mese, salva centinaia di soldati da un destino di dolore e di morte. Per una strana nemesi, Alda muore due mesi dopo sotto i bombardamenti dell’aviazione alleata. A distanza di 78 anni da quel drammatico frangente, il libro racconta la storia di questa donna coraggiosa, di grande umanità, ripetutamente colpita da eventi avversi, ma indomita.

Ne parliamo con l’autore Marco Severini, Silvia Boero (Università di Bologna), Roberto Cresti (Università di Macerata), Giuseppina Mellace (ASC) e Andrea Pongetti (ASC).

CONDIVIDI SU:
Tags:
X