Francesca Matteoni
Il famiglio della strega. Sangue e stregoneria nell'Inghilterra moderna
anno 2014
150 pp.
euro 14.00
ISBN 9788898615179
Chi è il famiglio della strega? Gatto, rospo, cane – oppure creatura grottesca, spirito demoniaco che stabilisce, attraverso il sangue, una relazione fisica con l’individuo. Questo libro si propone di guardare ai materiali dei processi per stregoneria dell’Inghilterra moderna, concentrandosi proprio sul ruolo del sangue nell’unicità della tradizione riguardo il famiglio e nel riconfigurare il corpo paradigmatico della strega – guastatrice, antimadre, a sua volta vittima dei complotti diabolici come dei rancori e dei terrori diffusi all’interno della comunità. Confrontando le idee consolidate dal dibattito religioso con le teorie popolari, le nozioni mediche con quelle magiche intorno a salute e malattia, la sostanza del sangue spicca come nodo conflittuale tra mondo dello spirito e mondo della carne, confine ambiguo tra il socialmente accettabile e la spaventosa alterità, per cui anche un piccolo animale domestico può mutarsi in una minaccia ultraterrena: forma tangibile del sospetto e della radicale fragilità umana.
chiudi finestra