Sembrava un incidente. Staging sulla scena del crimine

23.00 

Cristina Brondoni
anno 2018
#12 Urbinoir Studi 
294 pp.
ISBN 9788899913489

Acquista versione PDF

Compara
CONDIVIDI SU:

IL LIBRO

Lo si legge negli articoli di cronaca, lo si incontra nei film e nelle serie tv, nei romanzi thriller e nei gialli di Agatha Christie. Lo Staging è la messinscena attuata da un omicida per coprire il suo crimine. Può averlo premeditato o improvvisato. In base alle sue capacità, esperienze, alla sua idea di come dovrebbe presentarsi un suicidio o un incidente, appronterà di conseguenza la scena. Il volume spiega questo fenomeno, i modi in cui lo si trova sulle scene del crimine, i profili criminologici degli autori, le eventuali connessioni con la fiction. Si offre inoltre una panoramica dello Staging analizzando quaranta omicidi in cui la messinscena ha fatto inizialmente credere agli investigatori che fossero suicidi, incidenti o morti naturali.

 

Indice

 

 

L'AUTRICE

Cristina Brondoni è giornalista dal 1996, una laurea in Lette­re, una in Criminologia e un master in Criminologia foren­se. Ha una rubrica sul mensile Armi&Balistica. Ogni tanto va in tv a parlare di omicidi. Fa docenze sull’analisi della scena del crimine. Ha scritto il saggio Dietro la scena del crimine sul gap degli omicidi tra fiction e realtà. Insieme all’ex coman­dante dei Ris, Luciano Garofa­no, con cui collabora in qualità di consulente in casi di omici­dio, ha scritto il manuale scien­tifico Il soccorritore sulla scena del crimine. Vive a Milano con marito e due gatte. Ed è vitti­ma della serialità televisiva.

RASSEGNA STAMPA

BOOKS AND THE CITY –  “Sembrava un incidente” di Cristina Brondoni: il crimine al netto dell’inganno, VivereFano 11 settembre 2018

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Sembrava un incidente. Staging sulla scena del crimine”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.