Sale!

Qualcosa del tempo trascorso

13.00  9.75 

Valentina Balducci
anno 2016
178 pp.
ISBN 9788899913083

Acquista versione PDF

Compara

Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Categorie: , , Tag: , , , ,
CONDIVIDI SU:

IL LIBRO

Valentina Balducci tesse con mano sicura la trama dei suoi versi, offrendo al lettore l’intreccio infinito delle passioni e la fluttuazione continua degli affetti. Accanto all’eterno ritorno della paura, alle inquietudini del divenire donna, al galoppo del corpo e della mente interrotto dal sopraggiungere della tristezza, nelle sue poesie trovano posto l’amicizia, l’amore, il legame profondo con la sua terra marchigiana, la tenerezza delle favole in filet intrecciate di cura amorosa, l’attenzione prestata dal primo banco di scuola, la bellezza del rinnovamento e del semplice vivere. Crescendo ad ogni emozione attraverso la parola che si fa scrittura, vita, passione, Valentina ci invita ad attraversare insieme a lei il bosco delle emozioni e degli affetti che in queste pagine ha saputo tratteggiare. (Daniela Bostrenghi)

L'AUTRICE

Valentina Balducci è nata a Sassocorvaro nel 1990, ma da sempre vive a Sant’Angelo in Vado. Dopo studi tecnici, la passione per le materie umanistiche l’ha portata al conseguimento della laurea magistrale in filologia moderna, presso l’Università di Urbino. Per concludere il percorso accademico, ha deciso di proseguire ulteriormente dedicandosi al corso di Laurea Magistrale in Filosofia per approfondire determinati interessi concernenti Estetica, Etica e Storia della filosofia. Qualcosa del tempo trascorso segna il suo esordio poetico.

RASSEGNA STAMPA

La storia di Valentina. «La filosofia fa nascere la forza interiore» di Francesco Pierucci, Il Resto del Carlino, 18 dicembre 2016.

La poesia contro il pregiudizio Il Nuovo, 12 marzo 2017.

Affresco di libertà di Roberto Mazzoli, Il Nuovo amico,  12 marzo 2017.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Qualcosa del tempo trascorso”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.