Sale!

Pier Paolo Pasolini. Prospettive americane

26.00  20.80 

A cura di Fulvio Orsitto e Federico Pacchioni
anno 2015
#32 Studi
366 pp.
ISBN 9788861561342

Acquista versione PDF

Compara
CONDIVIDI SU:

IL LIBRO

Le prospettive americane proposte in questa serie di saggi a cura di studiosi che operano a cavallo tra confini nazionali offrono l’immagine di un Pasolini sia culturalmente che accademicamente “sprovincializzato”. La prospettiva internazionale dei vari contributi, infatti, porta con se anche un vigore demistificato, una capacità di svincolarsi dagli assunti legati all’aura mitica assurta dalla figura del poeta vate in Italia. Il mito pasoliniano viene qui riesaminato con coerenza critica tenendo conto delle contraddizioni e talvolta anche dai limiti artistici di questa figura.
Contributi di Gian Maria Annovi, Luca Barattoni, Fabio Benincasa, Fabrizio Cilento, Viviana Cois, Mark Epstein, Monica Facchini, Daniele Fioretti, Antonio Iannotta, Fulvio Orsitto, Federico Pacchioni, Anna Paparcone, Gloria Pastorino, Enrico Vettore.

Indice   
Comitato scientifico

I CURATORI

Fulvio Orsitto è direttore del campus della Georgetown University di Fiesole. In precedenza ha lavorato come direttore del programma Study Abroad della California State University a Firenze. Ha conseguito un dottorato di ricerca in Italian Cultural Studies presso l’Università del Connecticut (2008) e ha pubblicato numerosi saggi e capitoli di libri sul cinema italiano e italoamericano e sulla letteratura italiana. Tra le pubblicazioni del suo libro figurano le edizioni L’Altro e l’Altrove nella cultura italiana (2011) e Cinema e Risorgimento: Visioni e Re-visioni (2012). Nel 2012 ha co-editato con Simona Wright, sul volume XXXIV del NeMLA Journal of Italian Studies, un numero speciale dedicato al Cinema italiano contemporaneo. Nel 2014 ha pubblicato con C. Peralta e F. Caramaschi il manuale Film and Education. Catturare le comunità bilingue. Più recentemente, ha co-edito i seguenti volumi: Contaminazioni culturali (2014, con S.Wright) e Attraversamenti culturali (2016, con S. Wright), Totalitarian Arts: The Visual Arts, Fascism(s) e Mass-Society (2017, con M. Epstein e A. Righi) e Boom … e dintorni. Il miracolo economico italiano tra cinema, televisione e letteratura (2017, con U. Perolino).

 

Federico Pacchioni, nato e cresciuto in Emilia-Romagna, vive a Orange in California dove insegna alla Chapman University come titolare della cattedra Sebastian Paul & Marybelle Musco in Italian Studies. Ha pubblicato vari saggi su letteratura, cinema e teatro e la monografia Inspiring Fellini: Literary Collaborations Behind the Scenes (Toronto, University of Toronto Press, 2014).

 

 

RASSEGNA STAMPA

AA.VV., Pier Paolo Pasolini. Prospettive americane, recensione di Ugo Perolino, Oblio,VI, 22-23.

Pier Paolo Pasolini. Prospettive Americane, a cura di Fulvio Orsitto e Federico Pacchioni, recensione di Paolo Montanari, Pesaro Notizie, 30 settembre 2015.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pier Paolo Pasolini. Prospettive americane”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.