Le sfumature dell’anima

15.00 

Alberto Mariani
anno 2015
270 pp.
ISBN 9788898615582

Acquista versione PDF

Compara
CONDIVIDI SU:

IL LIBRO

Le sfumature dell’anima segna l’esordio letterario di Alberto Mariani. L’ingresso nella narrativa è affidato a un grande romanzo ancorato ai fatti storici italiani, dagli anni ’40 in poi dello scorso secolo: dall’uccisione di Mussolini alla misteriosa scomparsa di Emanuela Orlandi in Vaticano – per citarne alcuni di inconfondibile notorietà. L’autore gioca, con rispetto e coraggio, sul margine ignoto e sospeso che la Storia porta con sé. Il risultato è un’avventura coinvolgente, dove la vita di Walter Aureli è stravolta da grandi avvenimenti a cui non può sottrarsi, da colpi e contraccolpi che la sorte, scaltra e disincantata, gli riserva.

L'AUTORE

Alberto Mariani è nato nel 1966 in un piccolo paese della provincia di Ferrara, ma è cresciuto tra una regione e l’altra del nord Italia, dove si è trasferito periodicamente con la famiglia per motivi legati al lavoro del padre, Alfredo. La laurea è rimasta un sogno nel cassetto, ma la passione per la lettura lo ha sempre guidato tenendogli compagnia, appassionandolo in un crescendo che lo ha portato, infine, a prendere una decisione: mettersi in gioco, ponendosi aldilà della barricata e andando a ricoprire, stavolta, il ruolo di scrittore.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le sfumature dell’anima”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.