Sale!

Le relazioni amicali in adolescenza

11.00  9.35 

Alessandra Fermani
anno 2014
#3 Nemesi – Psicologia e formazione
96 pp.
ISBN 9788896378465

Acquista versione PDF

Compara
CONDIVIDI SU:

IL LIBRO

I rapporti con i coetanei, le alterne vicende dell’amicizia intima, le partecipazioni ai gruppi sono centrali per gli adolescenti e possono costituire, al di là della loro temporaneità, una chiave di volta per la costituzione della competenza sociale e della riorganizzazione del Sé. Nel volume, alla luce di recenti risultati della ricerca psico-sociale, sono descritte le relazioni amicali in adolescenza: da quelle più intime con il/la migliore amico/a a quelle sviluppate nei gruppi dei pari. Sono identificate le tipologie delle aggregazioni e individuate le dinamiche, gli sviluppi e le risorse che le animano. Tutto ciò partendo dall’assunto che l’amicizia tra pari, anche quella più attuale come le amicizie che si costruiscono in Internet, possa essere una potenzialità su cui fare leva e non solo una fucina di disagio, disimpegno e devianza. Per questa ragione è necessario che gli adulti che hanno delle responsabilità educative conoscano bene condotte, emozioni, motivazioni, regole e valori che possano individuare fattori di rischio e di protezione in quella sorta di “turismo psicologico” con i pari che l’adolescente attua per acquisire la propria identità di adulto.

Indice

L'AUTRICE

Alessandra Fermani è Ricercatore confermato e docente di Psicologia Sociale all’Università di Macerata. Ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Scienze dell’Educazione e analisi del territorio. Collabora con il Centro di ricerca e Studio sull’adolescenza e la giovinezza della stessa Università. Negli ultimi anni ha lavorato a vari progetti internazionali di ricerca sulla formazione dell’identità in adolescenti e giovani. I suoi studi sono pubblicati in numerosi volumi e in riviste internazionali. È referee ed editorial board in riviste internazionali.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le relazioni amicali in adolescenza”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.