I labirinti della mente. Tra criminal profiling e thriller psicologico

20.00 

A cura di Maurizio Ascari, Alessandra Calanchi
anno 2018
#13 Urbinoir Studi 
200 pp.
ISBN 9788899913519

Acquista versione PDF

Compara
CONDIVIDI SU:

IL LIBRO

Il volume raccoglie alcuni degli interventi discussi al convegno Urbinoir 2017 (“Doctor Giallo e Mister Noir: da Lombroso al criminal profiling”, presso l’Università degli Studi di Urbino) unitamente ad alcuni saggi originali intesi a integrare il progetto.
Apre il libro un inedito d’eccezione, vale a dire una corrispondenza datata quanto esilarante tra l’artista Luigi Toccacieli e lo scrittore Andrea Camilleri, seguita dalle due parti di cui si compone il lavoro: una prima sezione legata al thriller psicologico e al noir e una seconda sezione che si addentra nei meandri della psicopatologia criminale, senza trascurare i sempre presenti riferimenti letterari (da Edgar Allan Poe a Philip K. Dick).
In queste pagine rigore processuale e ragionamento logico abduttivo, il doppio e il post-umano dialogano insieme creando una base comune finalizzata a meglio comprendere quei labirinti della mente che caratterizzano la nostra complessità – reale e immaginaria.

 

Indice

I CURATORI

Maurizio Ascari è docente di Letteratura Inglese presso l’Università degli Studi di Bologna. Studioso di Canone letterario e di world literature, ha pubblicato diversi volumi sulla crime fiction. Ha curato con Francesca Saggini L’investigatore allo specchio: un approccio transdisciplinare al poliziesco (2012) e con Stephen Knight Crime and the Sublime (2012).

 

 

Alessandra Calanchi è docente di Letteratura e Cultura Angloamericana presso l’Università degli Studi di Urbino. Nel campo della crime fiction ha scritto numerosi saggi e curato diversi volumi. È socio onorario dell’Accademia Italiana di Scienze Forensi, nel cui ambito si occupa di letteratura criminale. Dirige con alcuni colleghi la collana “Urbinoir-studi”.

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I labirinti della mente. Tra criminal profiling e thriller psicologico”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.